Perche' continuo ad usare Ubuntu 10.04 32bit e Asterisk 1.6?

sezione dedicata alle tecnologie Voice Over IP

Perche' continuo ad usare Ubuntu 10.04 32bit e Asterisk 1.6?

Messaggio da leggereda root » 27/04/2015, 6:56

Molti utenti mi hanno chiesto perche' continuo ad usare una vecchia versione di Ubuntu server che a breve non avra' piu' aggiornamenti, perche' una distro a 32 bit, perche' Asterisk 1.6 quando c'e' gia' la versione 12 e perche' FreePBX 2.1.8 quando ci sono versioni piu' aggiornate?

Innanzitutto e' bene precisare che un centralino VOIP, a differenza di un sistema desktop, e' una installazione monolitica, che una volta installato non cambia piu' nella struttura, ma solo nelle configurazioni lato centralino e utente, le caratteristiche che devono distinguerlo sono la sicurezza e la stabilita'.
Se ti bucano il PC di casa non sono grossi dolori, se ti bucano il centralino allora sono soldi (anche molti) che se ne vanno, magari in una sola notte!

Perche' uso Ubuntu server 10.04?
Perche' e' una release molto affidabile, matura e stabile, in cui tutte le falle e i bugs sono stati ormai risolti da tempo, inoltre si sposa alla perfezione con Asterisk 1.6.2.4 e FreePBX 2.8.1.5.

Perche' 32 bit?
Perche' il supporto a 64 bit non serve a nulla per Asterisk, anzi lo rallenta e presenta problemi di stabilita'.

Perche' Asterisk 1.6.2.4?
Perche' e' una versione stabile, sicura e matura e fa tutto cio' che fanno le nuove versioni, che pero' sono ancora piene di bugs.

Perche' FreePBX 2.8.1.5?
Vedi la risposta sopra.

Per cio' che riguarda il provider Voip, io consiglio Clouditalia (Ex Eutelia), innanzituto perche' non ha canone, poi ha un pannello di controllo online dove puoi fare un mucchio di personalizzazioni che altri provider non ti permettono di fare, puoi ad esempio impostare le numerazioni che vuoi bloccare (internazionali, satellitari, 899/892, ecc.), puoi cambiare la password del numero Voip, puoi personalizzare la segreteria con molte opzioni, puoi impostare il trasferimento di chiamata in base allo stato (utilissimo quando il centralino e' offline/irraggiungibile) e puoi fare un sacco di altre cose.
Inoltre Clouditalia ti da fino a 15 numeri gratis.
Il supporto Clouditalia e' molto efficiente e risponde in genere entro 24 ore.

Messagenet e' anche affidabile come provider, ma il supporto lascia molto a desiderare, non hanno un numero di telefono per l'assistenza e se scrivi una mail passano molti giorni prima che ti rispondano, inoltre non puoi bloccare i numeri pericolosi ne puoi cambiarti la password del numero voip.

Verificate sempre le mie guide, perche' sono aggiornate abbastanza di frequente, con nuove indicazioni ed eventuali correzioni.
http://www.lovisolo.com/asterisk/
Maurizio
Avatar utente
root
Amministratore
 
Messaggi: 348
Iscritto il: 10/04/2012, 10:55
Località: Ovada

Torna a Asterisk e VOIP

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron